Olea Oleaster Bunjin

Il 27 dicembre ho “raccolto” questo olivastro, si tratta di una grossa talea.
Gli olivastri hanno la capacità di radicare anche con ingenti diametri, quindi spero vivamente che questa pianta attecchisca. E’ stata defogliata, invasata in un terreno prevalentemente di agriperlite e imbustata in nero.

Questo stile applicato su questo tipo di piante è abbastanza raro, però l’olivastro con le sue vene secche, la sua ruvida corteccia e il piccolo fogliame, credo che ben si adatti a questo stile, solo il tempo mi potrà dare le risposte!

Fronte
Questo è l’ipotetico fronte, l’inclinazione è un po’ errata, in primavera proverò ad aggiustarlo

Destra
Sinistra
Questi sono i lati dai quali si capisce meglio l’inclinazione “errata”

FullSizeRender (10)
Sul retro invece si vede molto bene la corteccia e inoltre “scorre” la vena viva.

Corteccia

Secco
La corteccia e il secco che solo il clima pugliese e il tempo possono creare!

Questa la considero il mio primo vero olivastro, una pianta forte e vetusta, un vecchio saggio da cui si può solo imparare!

Fronte Luminoso

Auguri di Buon Anno da Seraph!

Mi presento!

Oggi inizio una nuova avventura, quella del blog! Mi chiamo Andrea, vivo a Taranto nel sud Italia, ma il mio cuore appartiene al Giappone,
Ho sempre amato, fin da bambino le piante e la natura, e la visione dei piccoli alberi che potevo tenere in mano, mi ha sempre affascinato, diciamo che sono stato un “devasta-bonsai” (fortunatamente quelli commerciali) per molto tempo, però l’anno scorso, qualcosa è cambiato, infatti ho iniziato a fare ciò che faccio con più serietà, e iniziando magari rispettando le regole e le tempistiche “classiche” ho iniziato anche a sperimentare lavorazioni più “coraggiose” in periodi particolari, basandomi sempre sull’osservazione della natura, e in parte ho avuto ragione, altre volte meno, però l’importante è ammetterlo!

In questo blog scriverò, oltre ai post riguardanti le mie piante, mi piacerebbe scrivere anche qualche post didattico per insegnare qualcosa a tutti e condividere con gli altri.
Detto questo, spero che i miei post vi piaceranno!